Joanna: “È strano come puoi svegliarti e non sapere come va la giornata…ottanta, novanta, mille giorni passano senza che succeda niente e poi all’improvviso… ciao! Perchè hai smesso di mandarmi mail?”
Alex: Perchè non mi bastavano…”
Joanna: “Sai quante volte devo decidere di non scrivere: “Ciao Alex, come stai? Dove sei? Che stai facendo? Ti va di vederci? Dove ti pare..venerdi prossimo a cena? Solo per chiacchierare un pò…”